logo vongola vongolenapulitane ©

 

 

home

vongole

strafalcioni napoletani

foto strane

i napoletani e i musei

i tesori nascosti

i fòndachi

Napoli in particolare

folklore e tradizioni

scoprire la Campania

Napoli per immagini

Napoli in video

modi di dire napoletani

vocabolario dei bimbi

teatro napoli

una goccia di poesia

vignette

le voci di napoli

scritte glitter

biglietti di auguri

sfondi pc

gif animate

siti da visitare

passatempo

segnala un sito

vongol@blog

bottone

 

vongola feed

vongola news

vongola mail

per un amico

nei preferiti

youtube vongola chan

youtube vongola feed

 


vongolenapulitane

 

 
     

STRAFALCIONI,VONGOLE E NAPOLETANITA'.

     
 

- Ha cacciato 'na vongola....-

Questo si usa dire a Napoli quando qualcuno tira fuori uno strafalcione, una

 castroneria. Non è per niente raro, infatti, che chi nella vita quotidiana è avvezzo

 all'uso del napoletano e si cimenti poi nell'uso della lingua italiana possa ritrovarsi

 un po' in difficoltà. Ecco, allora, che nel bel mezzo di una conversazione fa

 capolino lei: la vongola! Si stravolge un termine, lo si interpreta liberamente,

lo si sostituisce con un altro completamente estraneo al senso del discorso,

magari ci si affida alla semplice assonanza e...tac! E' fatta! Chi ascolta inizia

 a contrarsi, gli angoli della bocca cominciano vergognosamente a spingersi

 verso le orecchie, mantenere il contegno è diventato ormai una lotta, mentre

l'autore di quella chicca continua ignaro ed imperturbàbile il suo discorso.

Da sempre ho colto con interesse questo particolare aspetto del linguaggio

fino ad annotare diligentemente ogni "evento" creando così una breve

raccolta da incrementare nel tempo. Tutte le vongole sono rigorosamente

autentiche anche quando appaiono impossibili ed io spero che con questa

 consapevolezza voi vi accingiate a cogliere, attraverso le divertenti sfumature

 del parlare, uno degli aspetti più veri della napoletanità.

 
     

Leggi le vongole!

     
             

© 2007-2011 Testi ed immagini sono proprietà dell'autrice Gianna Caiazzo.

Tutti i diritti riservati sull'intero contenuto della pagina.